“Eat to Meet”, conoscersi a tavola per nuove opportunità di business: successo per la serata dei Giovani imprenditori CNA

-->

A tavola per stare insieme, stringere nuovi contatti, presentare la propria idea di business e trascorrere una serata in compagnia di oltre 30 giovani, uniti da una forte passione per il mondo dell’impresa.

Le premesse per un grande successo c’erano tutte e, ancora una volta, il format “Eat to Meet” proposto da CNA Giovani imprenditori Ascoli Piceno ha saputo conquistare i commensali che, nella serata di mercoledì 5 giugno, si sono dati appuntamento alla “Casa delle Api” di Castel di Lama per prendere parte a una cena all’insegna del matching e della conoscenza reciproca.

Una vera e propria formula vincente, basata sul cambio tavolo al termine di ogni portata, in modo da consentire a ciascuno dei presenti di dialogare, scambiare opinioni, conoscere e farsi conoscere da tutti i partecipanti.

Grazie al grande lavoro di squadra dei componenti del direttivo, giovani imprenditori attivi in diversi settori e su tutto il territorio provinciale hanno trascorso una serata all’insegna della convivialità, stringendo contatti utili per le rispettive attività e iniziando a ragionare su future opportunità di business da sviluppare insieme.

In fondo, come ricordato da Francesco Balloni, direttore della CNA Ascoli Piceno, nel suo intervento introduttivo, i giovani imprenditori rappresentano la base da cui sviluppare tutte le attività promosse dall’associazione, specie in una fase in cui le imprese giovani si trovano a fare i conti con un significativo calo demografico.

Secondo l’elaborazione del Centro studi della CNA Marche, le imprese marchigiane di imprenditori individuali con meno di 35 anni a inizio 2024 erano 6.352, con un’incidenza dell’8,1% sul totale imprese individuali (78.264). In particolare, quelle attive nel Piceno erano 831 a fronte delle 11.532 complessive in provincia, con un’incidenza percentuale più bassa (7,2%) rispetto alla media regionale e alle altre province marchigiane. Nel confronto con 10 anni fa, i giovani marchigiani dai 18 ai 29 anni sono -3.971 rispetto a 10 anni fa (-35,5%, contro il -25,2% nazionale), dai 30 ai 49 anni -38.525 (-34,6%, contro il -28% nazionale), mentre dai 50 ai 69 e nella fascia over 70 si assiste a un netto aumento delle cariche (+4,3% e +16,9%).

Selene Re, Francesco Balloni e Monica Fagnani

In un Paese che continua a invecchiare, anche il mondo dell’impresa mostra inevitabilmente una netta progressione verso la terza età. Eppure, alimentando una rete che anno dopo anno continua a crescere coinvolgendo sempre più giovani imprenditori, la CNA di Ascoli Piceno crede fermamente nel ruolo determinante delle nuove generazioni nel futuro, ma soprattutto nel presente, del territorio. Come confermato anche dai recenti incontri con i rappresentanti istituzionali regionali e nazionali, i giovani imprenditori possono contare su un ampio ventaglio di opportunità a sostegno di progetti e investimenti innovativi, che la CNA di Ascoli Piceno promuove ogni giorno con l’obiettivo di scaricare a terra risorse importanti per le sorti economiche e occupazionali del Piceno.

Le difficoltà del quotidiano non devono scoraggiare tutti quei giovani che, con passione e coraggio, custodiscono nel cassetto il sogno di fare impresa. In questi casi, un po’ di fortuna non guasta mai: la buona fortuna in particolare, quella che ognuno di noi dovrebbe favorire preparandosi per tempo e creando tutti i presupposti affinché le opportunità possano sbocciare, come sottolineato da Giovanni Re nel suo speech motivazionale.

Giovanni Re

«Edizione dopo edizione, Eat to Meet si conferma uno degli eventi più apprezzati dai nostri associati  – dichiara Monica Fagnani, responsabile Giovani imprenditori CNA Ascoli Piceno – Abbiamo ottenuto una grande risposta in termini di adesioni, con feedback molto positivi da parte di tutti i nostri imprenditori. Siamo certi che l’entusiasmo e il coinvolgimento che hanno accompagnato la serata si potranno presto tradurre in risultati concreti per il futuro delle aziende coinvolte».

«Eventi come questo rappresentano una preziosa opportunità di confronto, ma soprattutto un grande stimolo a crescere giorno dopo giorno per ciascuno di noi e per i nostri progetti imprenditoriali – afferma Selene Re, presidente Giovani imprenditori CNA Ascoli Piceno – Fare impresa, in fondo, va oltre l’aspetto puramente professionale e significa anche conoscere nuove persone, condividere opinioni e punti di vista diversi e frequentarsi anche al di fuori dell’orario di lavoro.

Il grande successo di questa edizione ne è la conferma, con ragazze e ragazzi uniti nel fare squadra e trascorrere insieme un momento conviviale, grazie al supporto costante dell’associazione».

Potrebbe interessarti anche

>
ASSOCIATI